My books: Die Papierfabrik – La Cartiera – Nebel über Durban – Nebbia su Durban (Haze over Durban)

Die Papierfabrik      ISBN 978-3-906112-33-6
La Cartiera (ital.)     ISBN 978-3-906112-35-0 (2nd edition)

Nebel über Durban ISBN 978-3-906112-09-1
Nebbia su Durban   ISBN 978-3-906112-82-4

Publisher and Distributor:
www.swiboo.ch @ Zumsteg Druck AG, Fritech-Park, Untere Grubenstrasse 1, 5070 Frick / Switzerland
Contact: Benjamin Zumsteg CEO, phone +41 62 865 40 94, b.zumsteg@zumsteg-druck.ch

swiboo.ch is an official publisher and member of the Swiss Book Association

La Cartiera (ital.)    ISBN 978-88-99509-16-3 (3rd edition with foreword of Giuseppe D’Angelo, professor of contemporary history at University of Salerno/I

Publisher and Distributor:
www.edizionipaguro.it @ Casa Editrice Paguro, Via Ferrovia 70, 84085 Mercato San Severino (SA)/Italy
Contact: Michele Citro CEO, phone 0039 089 821723, edizionipaguro@gmail.com

Edizioni Paguro is an official publisher and member of the Italian Book Association

Enquiries for book-readings in CH/D/A and other countries: get in touch via w.straehl@swiboo.ch (publishing director)
Enquiries for book-readings in Italy:                                             get in touch via edizionipaguro@gmail.com with Michele Citro (CEO Edizioni Paguro)

the fastest way-online-orders via http://www.swiboo.ch or www.edizionipaguro.it
the traditional way – at your bookshop, ask your bookseller!
the personal way – get a signed copy on following dates:

in Switzerland:
2017
3.11.2017             Lucerne, 1. Schweizer Schreibfrauen-Treffen

in Italy:
2018
Schedule in planning!

Books already sold to these countries: Argentina, Brazil, Dubai, France, Germany, Italy, South Africa, Spain, Switzerland, Tunisia, Uruguay & USA! 

About Nebel über Durban (Haze over Durban):

Ein Kriminalroman? A thriller?
Eine Liebesgeschichte? A love story?
Ein historisches Dokument? A historical document?
Ein Zeitzeuge der Apartheid? A witness to Apartheid?
Ein Griff in die Trickkiste? A handle to the bag of tricks?

Alles in allem – einfach fesselnd!!!
All in all – simply captivating!!!
(Werner Strähl)

#testimonial Ravello 2020, Italian Capital for Culture!

Ravello, a beautiful village on the top of Amalfi Coast, has presented its candidacy for being the Italian Capital for Culture in the year 2020! Many artists as musicians, actors, authors have given their testimonial to this, here’s mine written in Italian:

„Nelle mie vene scorre sangue campano, sono fiera del nostro patrimonio culturale, anche se vivo sin dalla nascita in Svizzera e la mia casa è decorata con ceramiche vietresi. Quando sento nominare la Costiera, vibra la mia anima, perché non vedo l’ora di ritornarci ogni anno per scoprire e riscoprire altri angoli nascosti.

Sono scrittrice e ho avuto la bella fortuna, di presentare la mia opera „La Cartiera“ ad Albori, Cetara, Raito e Vietri, grazie ad Alfonso Bottone, direttore de „incostieraamalfitana.it“ e l’associazione culturale Joseph Beuys, che un’anno fa mi ha conferito l’incarico di ambasciatrice culturale internazionale. Nel mio percorso letterario ho trasportato la Costiera oltre in Europa, anche in Argentina, Brasile, Uruguay, Stati Uniti e Australia, grazie alle comunità italiane sul luogo, che nutrono un grande legame con la loro patria oltre la distanza.

L’artista tedesco Beuys visse per un periodo in Costiera, qui sono in tanti gli artisti che godono la permanenza o un ritiro per raccogliere nuove impressioni, perché si annusa la cultura nell’aria: musica, teatro, cinema, letteratura, arte, disegno, stile ecc. Infatti, passeggiando nei giardini di Villa Rufolo a Ravello, immagginavo qualche traccia sentimentale, si, perché l’amore italiano è il piu’ bello del mondo.

Girovagando tra le viucce dei borghi, mi piace udire le voci arrivando dalle finestre, una madre che chiama il figlio per pranzo, percepire l’odore del sugo, assaggiare un limoncello, udire il cinguettio di un pappagallino, occhieggiare le pareti colorate e logorate delle abitazioni, assorbendo l’ispirazione. La costa semplicemente è sensuale, bella e unica. I miei servizi fotografici li ho sempre realizzati nei vicoli dei borghi della Costiera, curati tra l’altro dal fotografo raitese Gino Aloisi e Gianfranco Carozza, mio fotografo di fiducia.

Fiducia, si – è questo che auguro al comitato Ravello 2020. Il vostro progetto è ambizioso e il tempo corre. Abbiate fiducia nelle collaborazioni entro il reticolo e l’innovazione. Si per Ravello 2020, io ci saro’ e ci sono con voi! … Forse anche prima, sapete, la mia anima vibra al solo pensiero“

SINA MERINO Scrittrice

Reading at Parco dei Principi, Giulianova – Italy 7.9.2017

During my last holidays in the region Abruzzo, I had the great pleasure to introduce and read my written works at the hotel where my stay was. For many years my family and I feel connected to this region, we have some relatives and many friends there. Grazie mille to the owner Silvia and the animation staff for welcoming us & my reading in front of all your guests!

 

…what a wonderful scenery!

… never read in front of such a young audience 🙂

Proud mamma!

La Sorgente Nr. 94

The local newspaper of Caposele has honored me with a review about my participation at „incostieraamalfitana.it“ Festival del Libro in Mediterraneo; in fact – my novel „Nebbia su Durban“ was in competition amongst 52 literary works!
Grazie mille to director Nicola Conforti and his son Salvatore Conforti!

Recension „Nebbia su Durban“ by Corrado S. Magro

Nebbia su Durban 

Trarre da una semplice vicenda sentimentale un romanzo che scorre sul filo della realtà e si lascia leggere, sebbene privo del monumentale delle favole che, con il “c ’era una volta”, stupivano la prima e oggi anche le età seguenti, cullandole nel sonno di un mondo surreale che ha smarrito la propria identità, oso definire capacità in prevalenza femminile.

“Nebbia su Durban” è un romanzo di sentimenti reali e comuni. È chi meglio di una donna è capace di esprimere sentimenti? Sina Merino ci riesce molto bene con uno stile fluido che trasporta, privo di scossoni, il lettore coinvolto nello scorrere delle vicende, senza cadere nel melenso anzi, con un tocco di agilità che rende piacevole la lettura di una storia vivace. Ed è anche una delle rare volte dove l’immagine della donna, nella sua funzione carismatica di madre, viene ritoccata sfiorandone la dissacrazione. Il pathos sebbene non sia quello di Euripide o di Eschilo, esso è pur sempre presente nella società di ieri, di oggi e lo sarà in quella di domani, e la Merino ce lo fa gustare con grazia, attutito dalla presenza di Elena e dal carisma di Mariella, con il susseguirsi di eventi a volte improvvisi ma senza cadere nel traumatico.
In “Nebbia su Durban” l’elemento donna si profila protagonista. Da un lato c’è colei che non esita a soddisfare il proprio ego costi che costi, e che più avanti viene chiamata alla sbarra proprio da Tristan, il figlio nato dalla sua sete di essere qualcuno. Dall’altro, Mariella, che ferita nel sentimento più intimo, senza arroccarsi sul colle della superbia o dell’indignazione, domina carismatica sulla meschinità di chi ha provato a umiliarla, distruggerla.

Una lettura che ho apprezzato prima di sprofondare nei dolci sopori della notte.

Corrado S. Magro www.fantarea.com
*****

Grazie mille, Corrado!

Festival del Libro in Mediterraneo @ Libreria Imagine’s Book Salerno

Luckily I’ve been sent some pic of the events, not a lot, but anyway a good remembering! Now keep fingers crossed, that my novel will get a good run for the „Premio costadamalfilibri“; we are 52 authors in competition!! 🙂


Rossella Graziuso interviewing me about the novel & Alfonso Bottone, Director of the Festival


For the second time, Alfonso Bottone is hosting me at his well-known Festival! Grazie mille, Fofi!